Archivi Blog

FOTOPOST – Domenica Azzurra

Nell’esordio del 6Nazioni 2013 l’Italia del rugby supera la Francia all’Olimpico per 23-18. Vincono anche gli azzurri del tennis in Coppa Davis: Croazia battuta 3-2 e pass conquistato per i quarti di finale, dove affronteremo il Canada.

Ita-Fra

Fognini

Il sito ufficiale del 6Nazioni

Il sito ufficiale della Coppa Davis

E arrivò il turno di Murray

Lo scozzese, dopo la medaglia d’oro olimpica conquistata sui campi di Wimbledon, si aggiudica gli Us Open, primo titolo slam della sua carriera dopo 4 finali perse. Battuto Djokovic in una finale epica: finisce 7-6, 7-5, 2-6, 3-6, 6-2 dopo quasi 5 ore di gioco.

Questo il riepilogo delle 4 finali slam del 2012, una vittoria a testa per i “Fab Four”:

AUSTRALIAN OPEN
Djokovic
b. Nadal 5-7, 6-4, 6-2, 6-7, 7-5

ROLAND GARROS
Nadal b. Djokovic 6-4, 6-3, 2-6, 7-5

WIMBLEDON
Federer b. Murray 4-6, 7-5, 6-3, 6-4

US OPEN
Murray
b. Djokovic 7-6, 7-5, 2-6, 3-6, 6-2

FOTOPOST – Il più forte di sempre?

Roger Federer batte Andy Murray in quattro set (4-6, 7-5, 6-3, 6-4) e conquista Wimbledon per la settima volta in carriera. Per lo svizzero, tornato numero 1 nella classifica ATP, si tratta del 17° successo in un torneo del Grande Slam.

FOTOPOST – Lo slam di Maria

La russa Sharapova batte 6-3, 6-2 Sara Errani nella finale del Roland Garros. Per “Masha” arriva l’unico titolo slam che le mancava e anche il numero 1 nella classifica mondiale.
Per l’azzurra resta un torneo strepitoso: titolo in doppio con Roberta Vinci, prima finale slam in carriera e ingresso nella top ten WTA.

Il sito ufficiale del Roland Garros

Il sito della WTA

FOTOPOST – Qui a Parigi è casa Errani!

L’azzurra Sara Errani si qualifica per la finale del Roland Garros battendo l’australiana Samantha Stosur in tre set (7-5, 1-6, 6-3). Era già in finale di doppio insieme a Roberta Vinci.
Per il terzo anno consecutivo un’italiana sarà nella gara conclusiva del più importante torneo in terra rossa.

Coppa Davis, l’Italia è fuori

Il doppio azzurro Bracciali-Starace cede e la Repubblica Ceca va 3-0. A settembre il playoff per restare nel World Group 2013.

Risultati:

R. Stepanek – A. Seppi 3-2 (4-6, 6-4, 6-3, 3-6, 6-3)
T. Berdych – S. Bolelli 3-1 (6-3, 4-6, 7-5, 6-2)

T. Berdych/R. Stepanek – D. Bracciali/P. Starace 3-0 (6-3, 6-4, 6-2)

Rieccoci! Di nuovo in Davis dopo 12 anni

Inizia oggi il primo turno della Davis 2012: azzurri contro la Repubblica Ceca di Berdych (n.7).
Match d’apertura,
sul cemento di Ostrava, fra Seppi e Stepanek. Diretta dalle 16 su SuperTennis.

Il programma:

10 febbraio ore 16:00
R. Stepanek (#30) – A. Seppi (#42) (precedenti 2-0)
T. Berdych (#7) – S. Bolelli (#135) (precedenti 2-2)

11 febbraio ore 15:00
F. Cermak/L. Rosol – D. Bracciali/P. Starace

12 febbraio ore 13:00
T. Berdych – A. Seppi (precedenti 2-2)
R. Stepanek – S. Bolelli (precedenti 1-0)

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta da SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 224 del pacchetto Sky).

Il sito ufficiale della Coppa Davis

La Coppa Davis 2012 su Wikipedia

FOTOPOST – Che sabato italiano!

La nazionale di pallavolo batte in semifinale la Polonia e torna in finale all'Europeo dopo 6 anni. L'Italia del tennis supera il Cile ai play off e tornerà nel World Group di Coppa Davis dopo 12 anni.


Il sito ufficiale dell'Eurovolley 2011

L'Europeo di pallavolo su Wikipedia

La promozione dell'Italtennis sul sito della Federazione

Djoko, torneo e primato

Novak Djokovic vince per la prima volta il torneo di Wimbledon, battuto in finale lo spagnolo Rafael Nadal in quattro set (6-4, 6-1, 1-6, 6-3). Il serbo è il nuovo numero 1 della classifica ATP.

Benvenuti in nuova era. La finale di Wimbledon fra Rafael Nadal e Novak Djokovic ha aperto ufficialmente un dualismo che ci accompagnerà per almeno un quinquennio. Lo spagnolo, che sempre aveva battuto il serbo nelle finali fino allo scorso anno, ha conosciuto ieri la quinta sconfitta consecutiva per mano di Nole in una partita che valeva un titolo.

Da quando il calendario segna 2011, Djokovic è pressoché imbattibile: 48 vittorie (di cui 41 consecutive) e una sola sconfitta, quella contro Roger Federer in semifinale al Roland Garros. Otto tornei vinti e 7,5 milioni di dollari messi da parte. Un dominio che il computer non ha faticato a tradurre: dopo più di 7 anni il duopolio Federer-Nadal è stato accantonato. Novak Djokovic si è preso tutto, il torneo più bello e quel sogno che inseguiva fin da bambino, diventare il numero 1.

Ora è lui il nuovo incubo di Nadal, un po' come lo spagnolo lo fu per Federer. Lo svizzero, battuto per il secondo anno consecutivo ai quarti a Wimbledon (sorpreso e rimontato al quinto set da Tsonga), è da troppo tempo un re senza corona, incapace ormai di lottare quando le partite si allungano.

I magnifici tre e l'eterno piazzato Murray, sempre alla ricerca del suo primo titolo slam in carriera. Gerarchie più o meno rigide, l'esatto contrario del momento vissuto dal tennis femminile. Wimbledon ha premiato la 21enne ceca Petra Kvitova (testa di serie numero 8 del torneo) che ha battuto in finale Maria Sharapova.
L'equilibrio regna sovrano, basti un dato: nei tre slam finora disputati sono arrivate in semifinale 10 atlete diverse, con il bis concesso solo da Na Li (Australian Open e Roland Garros) e Sharapova (Australian Open e Wimbledon). Fra gli uomini i semifinalisti sono stati solo 6 con Murray e Djokovic sempre presenti tra i migliori quattro.
 

Il sito ufficiale di Wimbledon

Riccardo Marchese

FOTOPOST – Nadal 6 nella storia

Lo spagnolo vince per la sesta volta il Roland Garros eguagliando il record di Borg. Battuto in finale Roger Federer 7-5, 7-6, 5-7, 6-1. Per lo svizzero è la quarta sconfitta in finale a Parigi. Sempre contro Rafa…

 
Il sito ufficiale del Roland Garros