Archivi categoria: Altro

FOTOPOST – Domenica Azzurra

Nell’esordio del 6Nazioni 2013 l’Italia del rugby supera la Francia all’Olimpico per 23-18. Vincono anche gli azzurri del tennis in Coppa Davis: Croazia battuta 3-2 e pass conquistato per i quarti di finale, dove affronteremo il Canada.

Ita-Fra

Fognini

Il sito ufficiale del 6Nazioni

Il sito ufficiale della Coppa Davis

Annunci

FOTOPOST – Kostner oro Mondiale

Ai Campionati del mondo di pattinaggio artistico di Nizza, Carolina Kostner conquista il suo primo titolo iridato. L’azzurra, 24 anni e già sul podio in 3 edizioni, ha chiuso con un totale di 189,94 punti. A gennaio aveva vinto il quarto titolo europeo della carriera.

La notizia sul sito della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio

Il sito ufficiale della manifestazione

FOTOPOST – Un altro cucchiaio? No, grazie!

L’Italia del rugby batte 13-6 la Scozia nel match decisivo per evitare l’ultimo posto nel 6Nazioni 2012. Fa la differenza la meta di Venditti ad inizio secondo tempo.
Grande Slam del Galles (terzo titolo dal 2000), Inghilterra seconda.


Il sito ufficiale del 6 Nazioni

Inverno azzurro

Alessandro Pittin vince la combinata nordica di Chauz Neuve, primo successo italiano di sempre nella disciplina. Daniela Merighetti trionfa nella discesa libera di Cortina: a nove anni dal suo ultimo podio in CdM (Are 2003 in gigante) arriva la prima vittoria in carriera.

Dopo la storica affermazione della staffetta azzurra del biathlon, ecco un nuovo fine settimana fantastico per l’Italia nelle discipline invernali. Arrivano due vittorie a loro modo storiche: Alessandro Pittin vince – primo azzurro di sempre – una gara in Coppa del Mondo di combinata nordica, Daniela “Dada” Merighetti fa sua la discesa libera di Cortina, primo successo personale in Coppa del Mondo e primo podio stagionale per l’Italia nelle discipline veloci, subito bissato dal 3° posto di Christof Innerhofer a Wengen.

NELLA STORIA Dopo la medaglia olimpica di Vancouver, i sette podi in Coppa del Mondo (di cui quattro in questa stagione), arriva per Alessandro Pittin la prima vittoria della carriera – e della storia italiana – in combinata nordica. Una crescita continua quella dell’atleta 21enne delle Fiamme Gialle, nella disciplina che mette insieme il salto con lo sci di fondo. È proprio in quest’ultima specialità che Pittin costruisce le sue prestazioni: a Chaux Neuve, in Francia, tredicesimo dopo il salto, rimonta fino alla testa del gruppo, piegando le resistenze dell’idolo di casa Jason Lamy Chappuis. Buona anche la prova d’insieme della squadra azzurra con il quarto posto di Lukas Runggaldier, staccato di meno di 1″ dal podio, terzo il tedesco Fabian Riessle.

SUPER DADA Il blitz a Cortina riesce alla grande: con una prova tanto maiuscola quanto inattesa (anche per la sua mano messa male) Daniela Merighetti, per tutti Dada, vince la discesa libera, sul pendio di casa, col tempo di 1’33″17 precedendo la statunitense Lindsey Vonn (+0.21) e la tedesca Maria Riesch (+0.40). Per l’atleta bresciana si tratta del primo successo in Coppa del Mondo, che arriva dopo ben nove anni dall’unico podio in carriera, conquistato in gigante ad Are nel 2003.
Non benissimo le altre azzurre: la migliore è Johanna Schnarf 16.a, mentre Elena Fanchini (ottima 5.a a Bad Kleinkirchheim la settimana scorsa) e Lucia Recchia sono addirittura fuori dalle prime 30.

RISVEGLIO VELOCE Serviva una scossa per risvegliare le squadre azzurre di velocità. Merighetti suona la carica a Cortina e i ragazzi rispondono in Svizzera: a Wengen, nella discesa più lunga della stagione, Christof Innerhofer trova il suo primo podio stagionale. La vittoria è andata all’atleta di casa Beat Feuz (2’35″31), 2° posto per l’austriaco Hannes Reichelt (+0.44), 3° “Inner” (+0.49). Buon 7° posto anche per Peter Fill, che eguaglia il suo miglior piazzamento stagionale.

Il sito della Fis (Federation Internationale de Ski)

Riccardo Marchese

FOTOPOST – Impresa azzurra nel biathlon

Ad Oberhof, in Germania, gli azzurri Christian De Lorenzi, Markus Windisch, Dominik Windisch e Lukas Hofer vincono la staffetta (4×7,5 Km), nona prova stagionale della Coppa del Mondo.
Un successo nelle prove a squadre mancava all’Italia da 18 anni.

Il sito ufficiale dell’Ibu (International Biathlon Union)

World Cup azzurra! Grazie Giappone

L’Italia del volley femminile si aggiudica la Coppa del Mondo 2011: nell’ultimo turno battuto il Kenya 3-0 mentre gli Usa crollano, sempre 3-0, contro il Giappone.

Il sito ufficiale della World Cup (FIVB)

La World Cup 2011 su Wikipedia

World Cup 2011 – Ora non fermatevi!

Le azzurre del volley conquistano il pass olimpico alla World Cup in Giappone.
Nona vittoria consecutiva, in rimonta contro la Germania. Domani la sfida agli Usa, decisiva per la conquista del titolo.

Ragazze senza limiti. Sono quelle della pallavolo azzurra che oggi possono festeggiare l'approdo a Londra 2012. Loro ci saranno, lo dice la classifica di una World Cup finora dominata, con 9 successi in altrettante sfide. L'ultimo, il più sofferto, contro la Germania vicecampione d'Europa, che poco più di un mese fa ci rifilò un secco 3-0 nella semifinale europea di Belgrado.

Stavolta vince l'Italia di Barbolini per 3-2, vince e stacca il biglietto per l'Olimpiade del prossimo anno. Vince in rimonta una gara iniziata con due set persi, rimessa in piedi dai punti di una immensa Costagrande (alla fine saranno 26 attacchi e un muro per l'italo-argentina), e decisa da una nuova rimonta nel tie break. Sotto 6-10 le azzurre cambiano di nuovo marcia nel momento determinante e con un 9-3 di parziale si aggiudicano i 2 punti.

Domani la sfida decisiva per il torneo: l'Italia, prima in classifica con 25 punti, affronterà gli Usa, secondi a quota 23. Una vittoria, con qualsiasi punteggio, darebbe alle azzurre la seconda World Cup consecutiva, addirittura con una gara d'anticipo. Ma anche una sconfitta per 3-2 potrebbe tornare utile, a patto di battere poi il Kenya, nell'ultimo match, senza andare al tie break.

Il sito ufficiale della World Cup (FIVB)

La World Cup 2011 su Wikipedia

Riccardo Marchese

World Cup 2011 – Italrugby, quarti tabù

Gli azzurri si arrendono all’Irlanda (36-6) nel match decisivo per il passaggio ai quarti di finale della Coppa del Mondo. Azzurri a casa. Da sabato via alla fase finale ad eliminazione diretta.

Il programma dei quarti di finale della VII edizione della Coppa del Mondo di rugby in corso di svolgimento in Nuova Zelanda:

8 Ottobre
IRLANDA – GALLES
INGHILTERRA – FRANCIA

9 Ottobre
SUDAFRICA – AUSTRALIA
NUOVA ZELANDA – ARGENTINA

Italvolley, il sogno svanisce in finale

A Vienna, nella sfida decisiva per l'Europeo, gli azzurri di Berruto si arrendono alla Serbia 3-1. Con il secondo posto l'Italia si qualifica per la Coppa del Mondo dove si giocherà il pass per Londra 2012

Il sito ufficiale dell'Eurovolley 2011

L'Europeo di pallavolo su Wikipedia

Italbasket fuori da tutto

Per gli azzurri sconfitta anche nell'inutile ultima gara contro Israele (96-95 ot). Quinto posto nel gruppo B ed Europeo finito. Fallita anche la qualificazione all'Olimpiade di Londra 2012.



Il sito ufficiale dell'EuroBasket

Lo speciale EuroBasket su Wikipedia