Il punto sulla A – 13^ Giornata

Rallentano le prime: pareggi per Juventus, Inter e Napoli. La Fiorentina vola (quinta vittoria consecutiva) e avvicina i vertici della classifica. Alla Samp il derby di Genova, punti salvezza per Bologna e Siena. Nel monday night la Roma batte il Torino. A Pescara si dimette Stroppa.

Siamo ad un terzo di campionato, un torneo che ha preso una sua forma e fa poco per confondere le idee. La Juventus pareggia in casa contro la Lazio, salvata da uno strepitoso Marchetti, ma è un pari interno che danneggia solo la media inglese dei bianconeri. L’Inter non ne approfitta e deve anzi sudare e soffrire per rimontare a San Siro il Cagliari ed evitare la seconda sconfitta consecutiva. Finisce 2-2 con lo stadio (e la panchina nerazzurra) in subbuglio per la mancata assegnazione di un calcio di rigore su Ranocchia allo scadere.

Manca l’appuntamento con i tre punti anche il Napoli di Mazzarri: avanti 2-0 contro il Milan, i partenopei si fanno rimontare dalle prodezze del capocannoniere del campionato, Stephan El Shaarawy, 20 anni e 10 gol, con distanza fra le due cifre destinata ad assottigliarsi.

Non si ferma invece la marcia viola. Sono cinque le vittorie consecutive per la Fiorentina, capace di allungare la propria striscia positiva anche senza il talento di Stevan Jovetic. Contro l’Atalanta sale in cattedra Aquilani (doppietta), ma c’è gioia anche per l’eterno Luca Toni. A questo punto porre dei limiti alla stagione degli uomini di Montella sarebbe sbagliato, di certo si può arrivare lontani, molto lontani.

Un pensiero che riecheggia nella mente dei tifosi giallorossi dopo ogni vittoria della Roma di Zeman. Salvo tornare alla realtà dopo solo una settimana. In questa insidiosa altalena fra lo spettacolo e il disastro è il turno dell’illusione: vittoria
A proposito di ruolini di marcia, a Genova c’era un derby drammatico fra due squadre che avevano messo insieme 12 sconfitte di fila. Ferma l’emorragia la Sampdoria, che torna al successo dopo più due mesi (era ancora estate…). Ferrara respira e può tornare a lavorare con maggiore serenità. Parola sconosciuta nell’ambiente rossoblù: il Genoa perde per la sesta volta nelle ultime sei giornate, quinto k.o. per Delneri, che continua ad invocare il mercato invernale come risposta alla crisi, ignorando però che mancano ancora cinque gare prima di poter ottenere i rinforzi (con la stessa rosa De Canio aveva ottenuto 9 punti in 8 gare, pochi per Preziosi…).2-0 contro il Torino (al primo k.o. esterno della stagione dopo 6 trasferte), con la curiosità di scoprire se Pescara e Siena saranno le avversarie del primo tris utile dei giallorossi, incapaci finora di andare oltre i due risultati positivi messi in fila.

Risultato scontato per gli amanti delle statistiche a Catania: gli etnei, battuti al Massimino solo dalla Juve, opposti al Chievo sempre sconfitto in trasferta. Trend confermati, 2-1 per i padroni di casa con Maran che può sognare l’Europa.

Pareggio ricco di reti ad Udine fra due esponenti della classe media del campionato: l’Udinese va due volte in vantaggio (c’è anche l’ottavo centro per Di Natale), il Parma due volte rientra con le marcature vintage di Marchionni e Palladino.

In chiave salvezza vittoria scaccia-crisi e salva-panchina per il Bologna di Pioli, che travolge in casa il Palermo. A segno tutto il tridente con perla iniziale di Gilardino.

Successo anche per il Siena di Cosmi che lascia l’ultimo posto in classifica al Grifone. Contro il Pescara decide un grandioso diagonale mancino di Valiani, un gol da tre punti che consente ai toscani di riassorbire la penalizzazione rimettendosi in linea per la salvezza. Post gara concitato per gli abruzzesi con le dimissioni del tecnico Stroppa.

         La Top 11 della giornata                                            Classifica – 13^ Giornata

JUVENTUS 32
INTER 28
NAPOLI 27
FIORENTINA 27
LAZIO 23
ROMA 20
CATANIA 19
ATALANTA (-2) 18
PARMA 17
CAGLIARI 16
UDINESE 16
MILAN 15
TORINO (-1) 14
SAMPDORIA (-1) 13
PALERMO 11
CHIEVO 11
PESCARA 11
BOLOGNA 11
SIENA (-6) 10
GENOA 9

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riccardo Marchese
(per Vavel Italia)

Annunci

Pubblicato il 20 novembre 2012, in 2012, Calcio con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: