Formula1 2012, si parte!

Al via in Australia la stagione dei record, con 20 gp (mai così tanti) e sei campioni del mondo.
Chi riuscirà a fermare il dominio di Vettel e Red Bull?

Il giro del mondo in otto mesi e 20 tappe. Sarà questo il percorso del 63° Campionato mondiale di Formula1: si parte dall’Australia, si parte delle certezze della Red Bull, dominatrice delle ultime due stagioni. Il numero 1 stampato sul musetto del toro di Vettel, recordman assoluto di precocità (pole, vittoria, mondiale, bis). Con lui saranno in pista altri cinque campioni del mondo, per un totale di 14 titoli iridati.
L’uomo in più rispetto alla stagione scorsa è Kimi Raikkonen, l’ultimo campione del mondo in casa Ferrari (2007), tornato nel circus dopo due anni trascorsi per lo più a non lasciare il segno nel Mondiale di rally. Il finlandese guiderà una Lotus, team erede della Renault.

IMMOBILISMO I quattro top team non cambiano. Ogni pilota resta al suo posto, in molti a giocarsi una bella fetta di futuro: a fine anno scadrà il contratto dell’arrendevole Massa, del pimpante Hamilton, dello scudiero Webber e del re Schumacher. Aspettando la rivoluzione…
Dietro cambia tutto la Toro Rosso: escono Alguersuari e Buemi (che resta in orbita Red Bull come 3° pilota), si accomodano nell’abitacolo l’australiano Ricciardo (seconda parte di stagione in Hrt l’anno scorso) e l’esordiente transalpino Vergne. La Force India sostituisce Sutil con Hulkenberg; brividi per il binomio Senna-Williams e velo di tristezza per l’assenza di un pilota italiano (43 anni dopo!). Saluta Barrichello – 19 anni di onorato servizio – si rivedono Grosjean (Lotus) e Petrov (Caterham), mentre la Marussia, erede della Virgin, affianca a Glock l’esordiente Pic (altro francese).

REGOLAMENTI Dopo le rivoluzioni degli anni passati (kers, punteggi, gomme, ala mobile…) cambia poco, almeno sul piano sportivo: in caso di safety-car i doppiati potranno sdoppiarsi e riaccodarsi al gruppo, così da garantire ripartenze senza intralci. Introdotto un tempo limite per le gare sospese (4 ore), test possibili anche durante la stagione ma solo per tre giorni. Infine sarà possibile utilizzare tutti i pneumatici a disposizione già dal venerdì (lo scorso anno nel primo giorno di prove si potevano usare solo 3 set di gomme).

PRE-STAGIONE Fare le carte al Mondiale guardando i tempi dei test è esercizio insidioso. Troppe le incognite, troppe le possibilità di bluffare. Chi lo fa per mestiere – i bookmakers – dice Red Bull (quota a 1,90, cioè 90 centesimi vinti per ogni euro scommesso) davanti a McLaren (3,00), Ferrari (7,50) e Mercedes (12). Ancor più netto il divario fra i piloti: Vettel paga 1,90 mentre Hamilton e Alonso addirittura 6!

ORARI GP AUSTRALIA Si parte da Melbourne, qui lo scorso anno (sempre gara inaugurale) vinse Vettel, sua anche la pole con gran vantaggio su Hamilton (+0,778).
Prove libere da venerdì notte, qualifiche sabato alle 7 (diretta Rai2) e gara domenica allo stesso orario (Rai1).

                                 TEAM, PILOTI, NUMERI

Red Bull 1. Vettel 2. Webber
McLaren 3. Button 4. Hamilton
Ferrari 5. Alonso 6. Massa
Mercedes GP 7. Schumacher 8. Rosberg
Lotus 9. Raikkonen 10. Grosjean
Force India 11. Di Resta 12. Hulkenberg
Sauber 14. Kobayashi 15. Perez
Toro Rosso 16. Ricciardo 17. Vergne
Williams 18. Maldonado 19. Senna
Caterham 20. Kovalainen 21. Petrov
Hispania 22. De la Rosa 23. Karthikeyan
Marussia 24. Glock 25. Pic

Il sito ufficiale Formula1.com

Il calendario della stagione 2012 da Formula1.com

Riccardo Marchese

Annunci

Pubblicato il 15 marzo 2012, in 2012, Formula1, Motori, Video con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: