C’è anche il Napoli. L’Italia conferma il tris

Per l’ottavo anno consecutivo il calcio italiano porta 3 squadre agli ottavi di finale di Champions League. I problemi però arrivano ora…

“Una bella rivincita per il calcio italiano continuamente bistrattato in Europa”. Il messaggio che sta passando, dopo la splendida impresa del Napoli in un girone di ferro, è semplicisticamente questo.
L’Italia avanza con tre squadre agli ottavi di Champions e tutti a strombazzare la ritrovata superiorità del nostro calcio. Succede infatti – e questo non era mai accaduto – che fra le magnifiche 16 qualificate dalla fase a gironi, le italiane siano in superiorità. Milan, Inter e Napoli: tre squadre agli ottavi non le porta nessun’altra nazione. Neppure Spagna, Inghilterra e Germania, che ci precedono nel ranking Uefa ma si fermano a due rappresentanti. Con loro Francia e Russia. Con una qualificata Cipro, Portogallo e Svizzera.

Miracolo! Il calcio italiano s’è desto. In realtà (e perdonandoci la rima) per dare un giudizio è presto. Il calcio italiano, a livello puramente quantitativo, è esattamente dove è sempre stato negli ultimi sette anni: tre squadre qualificate agli ottavi, come avviene consecutivamente dall’edizione 2004/2005 della Champions League. Da qualche anno, infatti, lo scoglio vero per le italiane arriva con l’eliminazione diretta. Restringendo il campo d’indagine alle ultime quattro edizioni dell’ex Coppa Campioni, viene fuori che sui 12 ottavi di finale disputati, le squadre del Bel Paese hanno superato il turno solo 3 volte (due l’Inter, col Bayern nel 2010/’11 e con il Chelsea nell’anno del triplete, e una volta la Roma, con il Real Madrid nella stagione 2007/’08).

Il vero test, dunque, per capire lo stato di salute (ed un eventuale ed auspicabile miglioramento) del nostro calcio saranno gli ottavi di finale di Champions. Per scoprire contro chi dovranno vedersela Inter, Milan e Napoli, (solo i nerazzurri avranno il vantaggio di aver chiuso in testa il proprio raggruppamento) l’appuntamento è con l’urna di Nyon venerdì 16 dicembre. Con la speranza – in chiave ranking – che il sorteggio possa interessare anche Lazio e Udinese, le due formazioni italiane impegnate in Europa League.

Questo il quadro completo delle 16 qualificate. Per gli ottavi di finale il regolamento non permette sfide fra club della stessa nazione né fra club che si sono già incontrati nel girone.

Promosse SECONDO POSTO

Napoli (Ita)
Cska Mosca (Rus)
Basilea (Svi)
Lione (Fra)
Bayer Leverkusen (Ger)
Marsiglia (Fra)
Zenit S. Pietroburgo (Rus)
Milan (Ita)
Promosse PRIMO POSTO

Bayern Monaco (Ger)
Inter (Ita)
Benfica (Por)
Real Madrid (Spa)
Chelsea (Ing)
Arsenal (Ing)
Apoel Nicosia (Cip)
Barcellona (Spa)

Lo speciale Champions dal sito Uefa.com

Riccardo Marchese

Annunci

Pubblicato il 7 dicembre 2011, in 2011, Calcio con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: