Calciomercato Atto I

Oggi l’apertura ufficiale, ma in realtà si lavora da tempo. Questo il riepilogo di un mese abbondante di trattative. Aspettando i grandi colpi…
Nel video lo stupendo gol
in Champions di Eran Zahavi, nuovo acquisto del Palermo.

Formalmente si inizia oggi, ma le grandi manovre del mercato sono in corso da tempo. Da quando è finito il campionato abbiamo già perso il conto di trattative, affari conclusi, saltati o solo rimandati.

I primi colpi sono arrivati dagli svincolati. La nuova Juve di Antonio Conte ha preso Pirlo dal Milan (contratto triennale da 4 milioni a stagione), il terzino Ziegler dalla Samp e il mediano Pazienza dal Napoli. I rossoneri campioni d’Italia hanno rinforzato la difesa con Mexes (quadriennale da 4 milioni più bonus) e con il terzino sinistro nigeriano Taye Taiwo dell’Olympique Marsiglia (26 anni, ha firmato un triennale).
La Lazio ha scelto l’esperienza del tedesco Klose – attaccante capace di segnare 14 gol nelle fasi finali dei Mondiali – il Napoli i polmoni e i muscoli di Donadel dalla Fiorentina.

Poche sorprese dalle risoluzioni delle comproprietà, caso Viviano escluso. Bologna e Inter non hanno trovato un accordo per il portiere arrivando così alle buste. L’offerta segreta dei felsinei è stata superiore di circa 600mila euro a quella dei nerazzurri (4,7 milioni contro 4,1) ma non è stata inserita nel posto giusto. Un clamoroso errore tecnico nella compilazione dell’offerta che è costata al Bologna qualche milione di euro e una figuraccia. Per il resto il Parma si è assicurato Palladino, D’Agostino è ritornato all’Udinese come Barreto e il Napoli ha ripreso l’esterno Mannini.

Asse caldissimo fra la Genova rossoblu e la Milano rossonera. La metà di Boateng è stata riscattata dal Milan per 7 milioni di euro, stessa soluzione per l’attaccante Paloschi e il portiere Amelia. Fa ritorno in Liguria Sokratis (era in prestito) con lui va il giovane centrocampista Alexander Merkel (classe ’92), ceduto in comproprietà al Genoa nell’ambito dell’operazione El Shaarawy (altro ’92). Il “Piccolo Faraone”, dopo un brillante finale di campionato in B con il Padova, giocherà la prossima stagione in rossonero, prelevato in comproprietà per 5 milioni più la metà di Merkel.
Ai tifosi genoani, perplessi dell’affrettato saluto a El Shaarawy, non resta che affidare i propri sogni al 24enne Kevin Constant, acquistato dal Chievo a titolo definitivo per 7 milioni di euro più la comproprietà del difensore Acerbi.

Maxi-affare anche tra Napoli e Parma: i partenopei (che hanno ufficializzato il portiere Rosati dal Lecce) acquistano il centrocampista svizzero Blerim Dzemaili per circa 7 milioni di euro. In Emilia vanno, come contropartite tecniche, Blasi a titolo definitivo e Santacroce in prestito con diritto di riscatto della metà. I ducali, che avevano già speso 3 milioni di euro per assicurarsi la comproprietà di Giovinco dalla Juve, ingaggiano gli attaccanti Borini e Pellè a titolo definitivo e riaccolgono in prestito dalla Sampdoria Biabiany.
Valzer di terzini con la Juventus che ufficializza Lichtsteiner dalla Lazio per 10 milioni di euro e i biancocelesti che trovano subito il sostituto: Konko del Genoa. Sempre la Juve aveva già perfezionato gli acquisti-riscatto di Matri, Quagliarella, Pepe e Motta, totale 37 milioni da pagare in 3 anni.

Aspettando i grandi acquisti che accenderanno i sogni del popolo dei tifosi (qualche nome? Aguero, Hamsik, Bojan, Vidal, Pastore, Sanchez, G. Rossi, Inler, Lamela, Ganso..) per ora il grande colpo – assolutamente a sorpresa – lo ha messo a segno il Cesena: Adrian Mutu. Da tempo in rotta con l’ambiente viola, il rumeno ha lasciato la Fiorentina dopo cinque stagioni, scegliendo un club piccolo ma evidentemente ambizioso. Un affare che rispolvera la moda del campione in provincia (alla Baggio e Signori per intenderci) e che di sicuro può solo far bene al nostro campionato.

Riccardo Marchese

Pubblicato il 1 luglio 2011, in 2011, Calcio con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: