Europei Tuffi – L’Italia è solo rosa

A Torino le azzurre conquistano quattro medaglie di cui tre d’oro. I ragazzi invece, per il secondo Europeo consecutivo, chiudono senza podi.

Francesca Dallapè e Tania Cagnotto hanno ottenuto il terzo oro consecutivo nel sincro da 3 metriTre splendidi ori, un bronzo amaro e una crisi di risultati (in parte spiegabile) fra i ragazzi. Questa la brutale sintesi di una settimana di tuffi azzurri alla seconda edizione dei Campionati Europei tenutasi a Torino.
Una manifestazione nata solo due anni fa (prima edizione sempre nel capoluogo piemontese) per assegnare i titoli continentali anche negli anni dispari, in cui non si tengono gli Europei di Nuoto.

C’han pensato ancora una volta le ragazze a far quadrare i conti per l’Italtuffi. Tre ori rosa grazie a Noemi Batki dalla piattaforma, Tania Cagnotto dal trampolino di 1 metro (terzo titolo consecutivo) e alla coppia invincibile, almeno in Europa, Cagnotto/Dallapè nel sincro da 3 metri (anche loro al terzo oro europeo di fila).
Piccola delusione invece dalla prova individuale dei 3 metri: Tania Cagnotto è terza dopo una gara condotta mediocremente nella parte centrale. Un bronzo che lascia ancor più amarezza perché strappato con uno stupendo tuffo finale (un doppio e mezzo rovesciato da 9) all’altra azzurra, Maria Marconi (quarta anche nella gara da 1 metro).

Male come detto gli uomini, che per il secondo Europeo consecutivo chiudono senza podi (un oro manca addirittura dal 2004). Il migliore è Michele Benedetti: 6° nella gara da 1 metro e 8° in quella da 3. Attenuanti non da poco le assenze di Francesco Dell’Uomo, il nostro miglior piattaformista, e dei fratelli Marconi (forfait nel sincro per un infortunio patito da Tommaso). Niente alibi però: i migliori sono lontanissimi e l’impressione è che i nostri non stiano entrando bene nella fase nuova dei tuffi maschili, fatta da ricerca delle difficoltà e conseguentemente da coefficienti altissimi.

Campionati Europei di Torino che mettevano in gioco – oltre alle medaglie – anche i primi pass olimpici per Londra 2012, destinati ai vincitori delle gare individuali. L’Italia ne porta a casa solo uno grazie all’oro di Noemi Batki, (il trampolino da 1 metro non è specialità olimpica) per il resto tutto rimandato ai Mondiali di Shanghai dove otterranno la qualificazione olimpica i 12 finalisti nelle gare individuali e le prime quattro coppie nei sincro.

I Campionati Europei di Tuffi – Torino 2011 su Wikipedia

Riccardo Marchese

Annunci

Pubblicato il 14 marzo 2011, in Senza categoria con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: