Europei Nuoto vasca corta Eindhoven 2010 – Day 1

Ad Eindhoven l’Italia fa incetta di medaglie anche se manca l’appuntamento con il primo titolo europeo. Domina la Germania.

Comincia bene per i colori azzurri la quattordicesima edizione dei Campionati Europei di Nuoto in vasca corta, che hanno preso il via stamane ad Eindhoven, in Olanda. Nella prima giornata di gare l’Italia ha conquistato ben sei medaglie, cioè già una in più rispetto al totale della passata edizione di Istanbul. A tal proposito va però ricordato come quest’anno tale appuntamento sia stato considerato da molti atleti solo di passaggio verso i mondiali in vasca corta che si terranno dal 15 al 19 dicembre a Dubai. Mancano quindi, o sono in condizioni non ottimale, tanti big e addirittura la nazionale francese si è presentata con una sorta di selezione B: squadra giovanile con qualche veterano non di primo livello.
L’occasione è dunque ghiotta per i presenti e gli azzurri ne stanno approfittando benissimo: 5 argenti e 1 bronzo in 8 finali.

PRONTI VIA Ha rotto il ghiaccio Federico Colbertaldo che col crono di 3’41″70 si è piazzato secondo nei 400 stile libero alle spalle del tedesco Paul Biederman (3’39″51). Settimo l’altro italiano in finale, Samuel Pizzetti, più avvezzo – come il compagno del resto – a distanze maggiori. Buoni segnali dunque anche in ottica 1.500 sl.
Secondo podio di giornata per Damiano Lestingi, dorsista atteso al salto di qualità da lungo tempo. Con il crono di 1’51″84 e un incredibile recupero nella parte finale, l’atleta dell’Aniene si è piazzato alle spalle di Yannick Lebherz (Germania, 1’51″74) nei 200 dorso. Settimo Sebastiano Ranfagni (1’54″47).

QUOTE ROSA Non si è fatta attendere la risposta delle ragazze, dopo una mattinata dal segno negativo per l’eliminazione di Francesca Segat in batteria nei 200 misti (argento in carica). Alessia Polieri (classe ’94!) e Caterina Giacchetti hanno dato vita alla gara forse più emozionante del pomeriggio, battagliando nei 200 farfalla con l’ungherese Zsuzsanna Jakabos. Alla fine l’ha spuntata la magiara col tempo di 2’05″58, ma sono arrivate due preziose medaglie per le azzurre: argento Polieri (2’06″18), bronzo Giacchetti (2’06″49).

ORSI SHOW Un crescendo continuo quello di Marco Orsi, capace di migliorarsi ad ogni ingresso nell’acqua olandese nei suoi 50 stile. Dal 21″48 del mattino (miglior crono), al 21″31 della semifinale (miglior crono), fino al 21″17 della finale, in cui è sbucato però il tedesco Steffen Deibler che con 20″98 si è preso l’oro. Argento per Orsi e quinto posto per l’amico-rivale Luca Dotto (anche per lui progressione costante fino a 21″65).
L’ultimo acuto tricolore di giornata è arrivato dalla staffetta mista maschile, ancora argento dietro – neanche a dirlo – alla Germania. Miglior crono in batteria (con uno stoico Alessandro Terrin che infortunato ha continuato a spingere) gli azzurri in finale sono partiti sottotono con Di Tora e Scozzoli nelle frazioni a dorso e rana. Prova di carattere poi per il delfinista Facchinelli, ma il vero numero lo ha fatto ancora Marco Orsi: quarto all’ultimo cambio – con tempo di reazione 0.00, il cosiddetto cambio perfetto, ma rischiosissimo – il velocista bolognese si è reso autore di una rimonta prodigiosa confermata dal doppio sorpasso, ai danni di olandesi e russi, ma soprattutto dal suo crono interno di 20″39! Una prestazione in linea con i parametri del nuoto coi superbody.

E DOMANI Grandi attese vanno riposte nella finale dei 100 rana uomini, in cui Fabio Scozzoli (oro europeo in vasca lunga sui 50) si presenterà con il miglior tempo (58″01). Da tenere d’occhio poi Lestingi nei 50 dorso (nella distanza che comunque meno predilige), Chiara Boggiatto nei 200 rana e i velocisti nelle semifinali dei 100 stile libero (con attenzione alla selezione interna del mattino, visto che possono accedere in semifinale solo due atleti per nazione).

Il sito uffuciale della manifestazione

Medagliere, risultati e tempi (Wikipedia)

Riccardo Marchese

Pubblicato il 25 novembre 2010, in Nuoto con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: