Verdetto senza appello

Il sorteggio degli ottavi di Champions ci offrirà una tripla sfida Italia-Inghilterra: l’Inter troverà il Manchester United, la Juve il Chelsea e la Roma l’Arsenal.

Il logo della finale di Champions 2009 a Roma

Il destino del calcio europeo appeso ai risultati di tre ottavi di finale di Champions League. In tre partite Italia e Inghilterra si giocheranno il ruolo di guida del calcio continentale, almeno riguardo i club… Questo dice l’urna di Nyon che per il secondo anno consecutivo “regala” sfide davvero affascinanti alle italiane.

OTTAVI DI FINALE
Atletico Madrid-Porto
Lione-Barcellona
Arsenal-Roma
Inter-Manchester United
Real Madrid-Liverpool
Chelsea-Juventus
Villareal-Panathinaikos
Sporting Lisbona-Bayern Monaco

INTER-MANCHESTER mancava in Champions da dieci anni. L’ultima volta fu nella stagione 1998/1999, quarti di finale. Passarono i Red Devils: 2-0 all’Old Trafford, 1-1 a San Siro, con gol di Ventola. Sulla panchina dei nerazzurri sedeva Mircea Lucescu che sarebbe poi stato esonerato quattro giorni dopo l’eliminazione, a causa anche del pesante 4-0 rimediato dalla Sampdoria. Quel Manchester arrivò fino in fondo vincendo la Coppa con una clamorosa rimonta sul Bayern nei minuti di recupero. L’Inter invece finì mestamente il suo campionato chiudendo all’ottavo posto senza riuscire a qualificarsi neppure per la Coppa Uefa.

CHELSEA-JUVE sarà una prima assoluta in competizioni ufficiali. Ranieri tornerà a Stamford Bridge, lo stadio da cui uscì visibilmente commosso e fra gli applausi del pubblico nel maggio del 2004. Il suo ultimo Chelsea, al primo anno di Abramovich, raggiunse le semifinali di Champions e il secondo posto in Premier. I blues, allenati ora dall’ex ct portoghese Scolari, negli ultimi cinque anni hanno giocato quattro volte almeno la semifinale, uscendo prima solo nel 2005/2006 (agli ottavi con il Barça poi campione).

ARSENAL-ROMA L’ultimo precedente fra le due squadre risale alla Champions 2002/2003. Era la seconda fase a gironi (sostituita dall’anno successivo dagli scontri diretti) e la Roma di Capello fu battuta 3-1 all’Olimpico da una tripletta di Henry, mentre per i giallorossi aveva segnato l’illusorio gol del vantaggio Antonio Cassano. Al ritorno, ad Highbury finì in parità con gol di Vieira e ancora di Cassano. La Roma finì il girone al quarto posto, l’Arsenal al terzo, entrambe eliminate a vantaggio di Valencia ed Ajax. 

Speciale Champions League 2008/2009

Riccardo Marchese

Annunci

Pubblicato il 29 dicembre 2008, in Senza categoria con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. L’Arsenal mi piace, in linea con quello scrivevo in un commento precedente. Qest’anno è una bella squadra ma, almeno in campionato, non sembra irresistibile. A loro mancherà Fabregas a noi probabilmente Totti… Per una volta giochiamo la prima in trasferta, vedremo se alla fine sarà un vantaggio o meno…

  2. …per me sarà decisiva la presenza o meno di Totti. Senza di lui la vedo problematica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: