Di Luca le mani sul Giro

Danilo Di Luca sul traguardo di Briançon. Ap

Dopo tredici tappe il 90° Giro d’Italia sembra avere un padrone che risponde al nome di Danilo Di Luca. Il corridore abruzzese della Liquigas sta dominando la corsa rosa aumentando, appena ce ne sia la possibilità, il proprio vantaggio sui più temibili avversari.
Il più vicino alla sua maglia rosa è Marzio Bruseghin (Lampre), vincitore della cronoscalata di Oropa, ma fidato gregario di Damiano Cunego e pronto quindi a sacrificarsi per il compagno, nonostante la seconda posizione in classifica. A preoccupare di più il "killer di Spoltore" sono dunque il lussemburghese Andy Schleck, terzo a quasi due minuti, ma soprattutto gli "amanti" della terza settimana, cioè lo stesso Cunego e Simoni (distanziati rispettivamente di 2’40" e 3’32").

VELOCISTI La prima tappa alpina è stata un’ecatombe. Hanno abbandonato il Giro: McEwen, Forster e Napolitano, tutti e tre con una vittoria di tappa, mentre sono andati via a mani vuote Hushovd e Balducci. Ancora in corsa Alessandro Petacchi che si è imposto in tre occasioni, portando a quota 22 il bottino di vittorie al Giro.

IN ROSA Oltre a Danilo Di Luca, hanno indossato la maglia simbolo del primato i suoi compagni di squadra Gasparotto e Noè (entrambi per 2 giorni) e il bergamasco Pinotti della T-Mobile (4 giorni).

L’OMBRA DEL DOPING Fortunatamente all’interno della corsa tutto procede positivamente (o meglio negativamente), ma dall’esterno continuano ad arrivare brutte notizie. Dopo la confessione di Basso sembra essersi aperta la stagione del pentitismo. Zabel prima e poi Riis hanno ammesso di aver assunto epo. Particolarmente dure sono state le dichiarazioni di quest’ultimo, ex ds della Csc e vincitore del Tour del ’96: "Ho preso l’epo fra il ’93 e il ’98, era un’abitudine per un corridore".

Riccardo Marchese 

Annunci

Pubblicato il 25 maggio 2007, in Senza categoria con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: