Magnini non tradisce mai

Stupore e felicità: per un oro conquistato sul filo dei centesimi. Ap

Campione del mondo come a Montreal. Filippo Magnini si conferma nella gara dei 100 metri stile libero, arrivando all’oro ex-aequo con il canadese Hayden. In realtà le differenze con la gara di un anno e mezzo fa ci sono. Partiamo dal tempo, qui a Melbourne 48″43, tre decimi sopra rispetto a quanto nuotato in Canada. Proseguiamo con lo snaturamento tattico che ha visto “Pippo” perdere il suo solito sprint finale in favore di un passaggio leggermente più veloce ai 50 metri. Nonostante questo è arrivato un oro che rischia di essere per il secondo mondiale consecutivo l’unico conquistato dalla spedizione italiana.

RECORD e BRONZO Ancor prima della vittoria di Magnini, il medagliere azzurro si era arricchito di un’altra medaglia. Federica Pellegrini nei 200 stile libero, dopo aver strabiliato tutti in semifinale ottenendo uno storico record del mondo (1′ 56″47), si era arresa in finale alla francese Manaudou che aveva abbasato il limite mondiale a 1′ 55″52. Davanti all’azzura anche la tedesca Lurz, argento con la seconda prestazione all time di sempre. Poco da recriminare per la Pellegrini che si conferma comunque sul podio dei 200, dal quale non scende dall’Olimpiade di Atene 2004.

RISCOSSA e BRONZO Veniamo all’ultima medaglia in ordine cronologico, quella conquistata da Loris Facci nella gara dei 200 rana. Dopo la grande amarezza di Budapest, dove fu squalificato per una virata “irregolare”, il torinese si prende una bella rivincita con il destino. Domina la disputa il giapponese Kitajima, mentre l’altro italiano Paolo Bossini chiude quarto.

Riccardo Marchese

Annunci

Pubblicato il 30 marzo 2007, in 2007, Melbourne 2007, Nuoto con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. grazie a tutti questi atleti il nuoto anche in Italia viene preso un po’ in considerazione!!!ciao ciao!
    Vale!

  2. Che bello vedere un blog che si interessa anche di altri sport e non solo di calcio e sempre calcio…
    Stamattina ci saranno altre finali ed io sarò li davanti al televisore per godermele tutte.. riuscirà quel fenomeno di Phelps ad aggiudicarsi un altro oro nei 100de?
    staremo a vedere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: