Schumacher mondiale in fumo

Schumi, 37 anni: in Brasile ha vinto 4 volte. ApTradito dall’inimmaginabile.
Michael Schumacher dice con molta probabilità addio al suo ottavo titolo iridato in Giappone sul circuito di Suzuka, teatro in passato di tante feste rosse. Il motore della sua Ferrari è saltato al 37° giro quando era in testa alla corsa, seguito dal rivale Alonso. L’ultimo ritiro di Schumi per guai al propulsore avvenne nel luglio del 2000, G.p. di Francia.
L’imprevedibilità della F1: così come in Cina una Ferrari sfavorita aveva vinto, domenica Alonso contro ogni pronostico partendo quinto ha trionfato, ipotecando il secondo titolo mondiale consecutivo.
Una sola possibilità per Schumacher, vincere e sperare in un ritiro di Alonso, difficile infatti che lo spagnolo terminando la gara non chiuda fra i primi otto.
Compromesso anche il titolo costruttori con la Renault ora a +9 grazie anche al terzo posto di Fisichella, preceduto dalla Ferrari di Massa.
Il responso finale il 22 ottobre in Brasile, ma servirà più di un miracolo.
Riccardo Marchese

Pubblicato il 13 ottobre 2006, in Senza categoria con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: