Cina: Schumi aggancia Alonso!

Michael Schumacher, 37 anni, 7 volte iridato. ApSHANGHAI (Cina), 1 ottobre 2006 – Pareggio! Michael Schumacher ha vinto con la sue Ferrari il GP di Cina e ha agganciato in testa al Mondiale il suo rivale Fernando Alonso, secondo con la Renault dopo una gara movimentatissima. Mentre terzo ha finito Giancarlo Fisichella con l’altra Renault. Una questione di gomme. Quelle intermedie che prima hanno aiutato lo spagnolo e poi hanno reso felice Schumi. E così le Bridgestone, tanto bistrattate dopo le qualifiche (Michael 6° con l’asfalto bagnato e Renault in prima fila) si sono prese la rivincita trascinando la rossa e il tedesco a un successo importantissimo in chiave iridata, con il GP Giappone domenica prossima e quello del Brasile il 24 ottobre ancora da disputare. Alle spalle dei primi tre hanno chiuso a punti Jenson Button (Honda), Pedro De la Rosa (McLaren), Rubens Barrichello (Honda), Nick Heidfeld (Bmw) e Mark Webber (Williams). Mentre Felipe Massa si è ritirato dopo un contatto con Coulthard.
La cronaca, con il via su tracciato bagnato per la pioggia caduta fino a un’ora prima della corsa. Regolare la partenza con Alonso e Fisichella in testa già dalla prima curva, mentre dietro Raikkonen infilava le due Honda e Schumi restava tranquillo in sesta posizione. Dopo 13 giri il tedesco aveva passato Barrichello e Button salendo in quarta piazza con Raikkonen che, proprio per le diverse condizioni del circuito, scavalcava Fisichella mettendosi a caccia di Alonso.
Dopo 15 giri Button entrava per rifornimento e cambio gomme, seguito nella tornata seguente da Raikkonen e Barrichello mentre Alonso era autore di un lungo che gli faceva perdere 3" circa. Con la pista che si andava asciugando sempre più la gara perdeva Raikkonen, ritirato per un guasto sulla sua McLaren dopo 18 giri. Al 21° sosta per Schumi che mantiene le gomme intermedie, così come fa Alonso una tornata più tardi. Il primo a montare pneumatici da asciutto era Kubica ma, dopo tre lunghi, era costretto e rientrare subito ai box e rimettere le intermedie.
A metà gara si decide il GP: Alonso inizia a girare lentissimo, per problemi di gomme, e viene passato prima dal compagno Fisichella e poi da Schumacher. Fernando anticipa la sua sosta ma ci vogliono ben 19" per problemi con la ruota posteriore destra. A 16 tornate dal termine tocca a Schumacher e il giro dopo a Fisichella (al comando) che, appena uscito dai box, viene infilato dal tedesco velocissimo perchè con gomme da asciutto già in temperatura. Schumi scappa e non viene più avvicinato da nessuno mentre dietro Alonso è rapidissimo, passa il suo compagno ma può solo chiudere secondo. Si riparte in perfetta parità. Ci sarà da divertirsi.
da GAZZETTA.IT

Pubblicato il 1 ottobre 2006, in Senza categoria con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: