Rasmussen impresa d’altri tempi

  Rasmussen ce la fa: per lui 176 km di fuga ed esultanza che ricorda quella di Pantani nella tappa che nel 1998 arrivava a Les Deux Alpes. Ansa

Una pagina di ciclismo indimenticabile quella che ha scritto oggi Michael Rasmussen corridore danese della Rabobank che dopo una fuga di 176 Km, di cui buona parte trascorsi in solitudine, ha vinto la 16ª tappa del Tour, conquistando anche la maglia a pois. Un successo che rischia di passare in secondo piano visto lo sconquasso avutosi nella classifica generale. Tutto accade sulla salita finale quando all’arrivo mancano undici Km, è lì che Floyd Landis, fino ad oggi padrone della corsa, crolla. L’occasione è ghiotta lo capisce dapprima Sastre (CSC), che scatta, quindi Kloden (T-Mobile), che mette i suoi uomini a tirare, e Pereiro Sio (CdE), che decide di non mollare. Resta con i migliori anche Cadel Evans (Lotto) e per un po’ Damiano Cunego, che riapre la classifica per la maglia bianca del miglior giovane, mentre si stacca Menchov. Landis accumula minuti su minuti, al traguardo saranno dieci, mentre dietro Rasmussen arriva Sastre con un ritardo di 1’e 41’’. Terzo Pereiro Sio che batte allo sprint Kloden ed Evans e si riprende la maglia gialla. Ora guida la classifica con quasi due minuti di vantaggio su Sastre e due e mezzo su Kloden, mentre Landis scivola in undicesima posizione.

                                                                    

Pubblicato il 19 luglio 2006, in Senza categoria con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Ciao ragazzi, sto creando un banalissimo sito calcistico: non il primo, non l’unico, non l’ultimo. Non voglio essere il concorrente di nessuno (anzi ben vengano scambi di banner, di contenuti, di idee), voglio essere professionale e divertente, non voglio litigare ma voglio farmi sentire, non voglio essere volgare perchè si può far male anche senza prendere una querela e soprattutto voglio dire la mia perchè mi sono stufato di leggere e sentire boiate! Nonostante scandali e sbornia mondiale però abbiamo sempre tutti voglia di calcio! Allora perchè calcio.blog.com? Perchè: da 100 anni tutti vogliono dire la propria sul calcio dal salotto di casa ai bar, un signor “dominio” calcio.blog.com che si è appena liberato, la mia voglia di scrivere anche senza lucro solo per dire la mia e fanculo se la leggono 100 persone: mi sono sfogato, il desiderio di calcio, confrontarmi con gli altri, il pensiero che personalizzare rubriche senza ririririscrivere tabellini, cronache, classifiche, marcatori, (presenti ovunque) piace sempre, il read di internet che mi porta a voler fare editoriali di 20 righe che leggono velocemente tutti e soprattutto una finestra televisiva visto che da autunno ricomparirò nelle tv laziali e via sat in un programma sportivo dov’ero già quest’anno. Insomma sto cercando persone che collaborino con questo progetto che voglio far nascere all’inizio di settembre e che quindi deve essere concepito ora! C’è carta bianca che più bianca non si può: calcio italiano, calcio internazionale, campionato messicano, serie a, serie c, soloternana, capellodaybyday, le sorpese del mese, i flop della settimana, derbytuttol’anno veramente qualsiasi idea originale è ben accetta. Anche se non avete esperienza, scrivetemi l’idea, 20 righe di prova o un vecchio articolo o un cv o qualsiasi fesseria giusto per farmi capire che siete affidabili e sapete scrivere in italiano (o perchè no una rubrica in inglese sul calcio inglese! mi vengono duemila idee al minuto) e come volete cadenzare il vostro impegno (settimanale, venerdì e lunedì, mensile, come preferite, l’unica cosa direi max due volte a settimana min una volta al mese). Divertiamoci!
    Scrivetemi a lorsig@inwind.it senza allegati (l’antico copia e incolla va benissimo) con oggetto “calcio”.
    Ovviamente il primo invito a partecipare è per il proprietario del blog che ho invaso ed in funzione del quale, pertanto, comunque mi scuso.
    Lorenzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: